Per la partita di ritorno dei quarti di finale dei play-off di serie C Gold, ospiti del palazzetto di Soresina sono i giocatori della Pallacanestro Milano 1958, una squadra che ha già dimostrato grande fisicità ed esperienza nella scorsa partita tanto da impensierire la Mazzoleni per lunghi tratti della partita di andata, che poi i rivieraschi hanno vinto con soli 5 punti di scarto.
La formula di questo turno non ammetteva distrazioni, infatti in caso di parità nel conto delle vittorie diventa decisiva la differenza canestri.

La partita è iniziata, ma le squadre come si afferma in gergotecnico avevano le mani fredde tanto che dopo due minuti nessuna aveva fatto canestro, fino a quando Paleari sigla i primi punti per  Milano, provocando l’immediata risposta del Pizzi con Gorreri, con il suo marchio di fabbrica, una tripla, che bissa nell’azione successiva portando il punteggio sul 6-4. Una costante pressione difensiva della Mazzoleni seguita da tripla del capitano Foti permette al Basket Team di dilatare ilvantaggio Pizzi fino all’11-6.

La partita è faticosa e Coach Giubertoni, sfruttando la lunghezza del suo roster, sin dai primi minuti fa ruotare i suoi giocatori; i Grifoni continuano a limitare fortemente l’attacco dei milanesi, ed un bellissimo gioco a due tra Pairone e Bassani a un minuto dalla fine porta il vantaggio sul 16-8. Ci pensa poi Montanari a tre secondi dalla fine del quarto a fissare il punteggio sul 18-8 per la Mazzoleni, con una delle sue serpentine in entrata nel pitturato.

Il secondo quarto si apre ancora con Montanari, che in contropiede penetra in area per poi scaricare sull’esterno un ottimo assist per Manini che segna una tripla. Per far rifiatare capitan Foti entra in campo anche il giovane Tolasi, che oggi è chiamato ad assumersi la responsabilità della regia del gioco data l’assenza di Belloni, che ha subito la frattura del setto nasale in occasione della partita di andata. Una grandissima difesa di Montanari, che stoppa una penetrazione milanese è seguita dalla realizzazione di due punti in tap-in dello stesso giocatore codognese. Questa sera la Mazzoleni ha ottime percentuali dalla distanza, infatti una prima una tripla di Pedrini, aumenta le lunghezze di vantaggio a 10, seguita da un’altra tripla di Gorreri, tre su tre per l’esterno emiliano, fissa il punteggio sul 32-22. Milano accenna ad una reazione ed ilquarto si conclude ancora con un punto di Montanari per il 33-26 di metà partita.

L’inizio del secondo tempo vede aumentare l’intensitàdifesiva da parte di entrambe le squadre; è Bassani che segna i primi due punti per i grifoni, facendosi strada sotto canestro. Non si fa attendere nemmeno il capitano Foti che realizza due triple di seguito. Le triple non finiscono e Pedrini nel momento migliore per i pizzighettonesi sfrutta prima i liberi in seguito ad un fallo antisportivo assegnato a Gorla, seguiti da una tripla aperta che porta il risultato sul sul 47-29.

Una scelta arbitrale discutibile, annulla una tripla al ventiquattresimo secondo segnata da Gorreri, rivista nei filmati era assolutamente valida, cui è seguita una “fortunosa” tripla di tabella (dall’angolo) di Candiloro, generano uno scossone alle certezze della Mazzoleni, tanto che Milano  recupera e  il terzo quarto si chiude sul 50-38.

Apre il quarto quarto la tripla di Candiloro, ma Pairone con estrema decisione non si fa attendere segnando da tre. Il Pizzi a questo punto subisce l’estremo tentativo di riaprire la partita da parte di Milano, ma ci pensa capitan Foti a scuotere la squadra (60-51).

Due minuti e venti da giocare e Pedrini realizza una tripla che riporta il vantaggio a +10. Il Pizzi non molla e lo dimostra Baldrighi che chiude la partita sul 65-59 per la Mazzoleni.

Una vittoria intensa e agguerrita che vale la semifinale. Gara 1 con i ragazzi di Borgomanero e’ prevista sabato 12 alle 18.30 in Piemonte mentre il ritorno sarà al Palastadio mercoledì 16 alle 21.

Al termine della partita e’ stato molto bello il tributo della squadra milanese alla vittoria dei biancoblù. Un gesto molto apprezzato che si vede raramente .

Mazzoleni Pizzighettone ​     65
Pallacanestro Milano 1958      59

Parziali: 18-8 / 33-26 / 50-38 / 65-59

MAZZOLENI PIZZIGHETTONE: Gorreri 11, Foti 13, Pedrini 14, Montanari 5, Severgnini 4, Semeraro ne, Baldrighi 2, Bassani 4, Tolasi, Pairone 8, Manini 4.

All. Giubertoni

PALLACANESTRO MILANO 1958: Fortunati 2, M. Cattaneo 12, Candiloro 3, Giocondo 7, T. Cattaneo 9, Cappellari 2, Reali 7, Paleari 11, Soldati 2, Gorla 2, Marnetto 2.

All. Petitti

Arbitri : Marconetti di Milano e Marenna di Varese

MVP: Foti-Pedrini

Note: Antisportivo Gorla (25’)