Di Laura Lodigiani

Al Palastadio di Soresina è la sera di Gara2 di semifinale playoff tra Basket Team 1995 Pizzighettone e College Basketball Borgomanero, con i piemontesi che conducono 1-0 forti del successo ottenuto quattro giorni fa dopo un tempo supplementare; rispetto a sabato la Mazzoleni recupera Francesco Belloni, vittima della frattura del setto nasale in gara1 contro Pallacanestro Milano ed oggi in campo con la maschera protettiva.

Parte bene il Pizzi con la doppia bomba a firma Bassani-Foti e due di Gorreri ben pescato dal folletto milanese, dall’altra parte Boglio segna i primi cinque ed in tandem con Okeke sigla il sorpasso, De Bartolomeo e Foti graffiano dalla lunga ma sotto canestro Okeke continua a fare la voce grossa, i rivieraschi sbagliano troppi possessi, Pairone quasi allo scadere trova la tripla con fallo ma non converte l’aggiuntivo ed il periodo va in archivio sul punteggio di 20-16 per chi viaggia.

Boglio dalla lunga distanza inaugura la seconda frazione, reagisce il Pizzi con le entrate di Belloni e Montanari e la tripla ancora dell’uomo mascherato che scrive la parità a quota 23, Okeke non ci sta e ne mette quattro consecutivi, sale in cattedra Montanari con entrata, liberi e bomba del +1, Bassani segna da sotto, De Bartolomeo da lontano e la partita resta in parità; Pedrini realizza dalla media, Okeke e Loro rimettono il naso avanti, De Bartolomeo in allontanamento sigla il +5, Gorreri rosicchia dalla lunetta ed all’intervallo lungo il tabellone dice 39-35 per gli ospiti.

Al rientro in campo la coppia Pedrini-Bassani ingrana le marce alte e pareggia, Okeke rimette avanti i suoi ma l’entratona di Montanari ed il canestro di Bassani rimettono in carreggiata il Pizzi, Montanari ed Okeke si rispondono dalla lunetta ma ancora il giovane biancoblu schiaccia di prepotenza per il +4 Mazzoleni; Loro trova la tripla centrale, Borgomanero alza l’intensità e per il Pizzi aumentano gli errori, Ghigo corre in contropiede e De Bartolomeo con una giocata da veterano chiude il terzo quarto sul 52-49 per i piemontesi.

L’ultima frazione di gioco è ad altissima tensione, i rivieraschi faticano a costruire, Boglio punisce ancora dall’arco, Montanari piazza l’ennesima entrata, Manini fa 1/2 dalla lunetta ed ancora Montanari scaglia la bomba del pareggio a quota 55; gli ospiti sbagliano tanto, Pizzi difende in maniera encomiabile, Pairone pesca due punti dalla spazzatura e la tripla di Foti in transizione scrive +5.

Borgomanero si appoggia al talento di Okeke, Gorreri con i liberi tiene il +5, ancora lo scatenato Okeke ricuce ma Bassani dall’arco non perdona, canestro di Airaghi in avvicinamento, Okeke da sotto ed è di nuovo parità, Foti da campione vero mette una tripla pesantissima ma De Bartolomeo replica da sotto e la tensione è alle stelle; al rientro dal timeout Gorreri si alza e spara dalla lunga distanza, Montanari fa 2/2 dalla lunetta ma gli ospiti non muoiono mai e con De Bartolomeo e Boglio si riportano sul -1, Foti a cronometro fermo è impeccabile, De Bartolomeo fa una magia dall’arco e sulla sirena è un meraviglioso Montanari a buttarsi dentro e trovare il canestro che regala gara3 domenica in quel di Borgomanero.

Mazzoleni Pizzighettone 77
College Basketball Borgomanero 75

Parziali: 16-20 / 35-39 / 49-52 / 77-75

MAZZOLENI PIZZIGHETTONE: Gorreri 8, Foti 14, Pedrini 4, Montanari 24, Severgnini, Semeraro ne, Belloni 5, Baldrighi, Bassani 16, Tolasi ne, Pairone 5, Manini 1.
All. Giubertoni

COLLEGE BK BORGOMANERO: Manto, Piscetta ne, Mauri ne, Ferrari, Giustina, Loro 5, Okeke 27, Boglio 15, Attademo, Airaghi 6, Ghigo 2, De Bartolomeo 20.
All. Di Cerbo

Arbitri : Vincenzi di Mantova e Giovagnini di Torino

MVP: Montanari

Note: Tecnico Severgnini (10′), usciti per falli Manini (33′), Pedrini (39′)

 

Di Sara Aromatico

Al palazzetto di Soresina si gioca Gara 2 di semifinale playoff tra Mazzoleni Pizzighettone e la squadra piemontese College Basket Borgomanero. Il Pizzi, vista la sconfitta di gara 1 di quattro giorni prima, deve aggiudicarsi la vittoria se vuole continuare la scalata verso la finale.

Subito all’inizio la difesa “fisica” avversaria si fa sentire ma ci pensano Bassani e capitan Foti a realizzare le prime triple del match. Segue una grande azione firmata Manini-Foti che segna il vantaggio del Pizzi sul 8-2. Ma rispondo immediatamente i giocatori piemontesi Boglio e Okeke che firmano il sorpasso. Cerca Foti con una tripla di ravvivare la squadra, ma Okeke non si fa attendere e con una schiacciata conferma il vantaggio della squadra piemontese. A pochi secondi dallo scadere Pairone segna da tre senza realizzare l’aggiuntivo, si conclude il primo quarto sul 16-20 per gli ospiti.

È Boglio ad inaugurare dalla lunga distanza il secondo quarto. Il Pizzi risponde con Montanari che riesce a penetrare seguito da Belloni, che gioca con la maschera protettiva per il naso appena operato, che con una tripla e agguanta il pareggio. Okeke reagisce e ne mette quattro consecutivi 23-27. Ci pensa ancora Montanari a trovare una penetrazione senza problemi 25- 27. Bassani che segna da sotto e subisce anche fallo in lunetta 32-29, primo vantaggio della Mazzoleni. Ma Borgomanero non ci sta e ristabilisce il pareggio. Gli avversari continuano a realizzare, Gorreri allo scadere riesce a segnare un tiro libero che conclude il primo tempo sul 35-39.

Ci pensano Bassani e Pedrini ad aprire il secondo tempo segnando il vantaggio, ma ancora il College risponde. Ed è il turno di Montanari che con una spettacolare entrata seguita dal canestro di Bassani riportano il Pizzi in partita sul 45-43 . Segue una grandissima schiacciata del ragazzo di Codogno, che incrementa il vantaggio rivierasco sul 49-45. Ma nulla è certo, il College recupera con una tripla e con gli ultimi due punti firmati De Bartolomeo chiude il terzo quarto sul 49-52. Un quarto intenso e sudato, caratterizzato da grandi azioni e fisicità con la Mazzoleni che è riuscita ad essere in vantaggio per la maggior parte dei dieci minuti.

Nell’ultimo quarto il Pizzi si gioca il tutto e per tutto. Boglio con una tripla fa avanzare la squadra avversaria, ma sale in cattedra Montanari che da otto metri segna la tripla del pareggio 55-55. È il momento di Pairone, che difende con energia e fa partire il contropiede chiuso da Foti che con una tripla segna il +5. Il College si appoggia al talento ed al fisico di Okeke ed è una continua botta e risposta tra le due squadre, finché arriva ad un minuto dalla fine un incredibile tripla di Gorreri, il 71-67. Fallo per Montanari che realizza 2/2, ma con De Bartolomeo e Boglio il College si riporta sul -1. Anche il capitano Foti realizza 2/2 dalla lunetta segnando il 75-72, ma con un azione di puro talento De Bartolomeo conclude un tiro da tre impensabile 75-75. Mancano nove secondi di gioco e la pressione è alle stelle, ma ci pensa un grandissimo Montanari a chiudere la partita in bellezza sul 77-75 con coast to coast, che lascia il palazzetto senza fiato e permette al Pizzi di giocare la bella domenica al PalaCadorna di Borgomanero.