Ci sono emozioni che non si possono spiegare, rapporti che non si possono spezzare, incastri che vanno al loro posto al momento giusto, fili che si riannodano perfettamente, senza fatica, senza sforzo.

C’è un ragazzino che non ancora diciottenne si infila per la prima volta la canotta del Basket Team 1995 Pizzighettone, ne diventa protagonista e grazie al suo sconfinato talento dopo una stagione e mezza spicca il volo verso la serie B; Vado Ligure, Genova, Jesolo, Ruvo di Puglia, Capo d’Orlando, Reggio Calabria, San Severo, Piacenza, Udine, Alto Sebino, Recanati, Nardò sono le tappe del suo percorso, sulle ali dell’entusiasmo, con il fuoco negli occhi ed una passione che non conosce limiti.
Oggi il fuoco negli occhi brucia ancora più forte, la passione non si è mai sopita e quel ragazzino, diventato uomo, è pronto a rimettersi la canotta biancoblu: è con grandissima soddisfazione che il Basket Team 1995 Pizzighettone annuncia la firma di Gionata Zampolli per la stagione 2022/2023.

“Gionata è un giocatore di livello assoluto per la serie C Gold” analizza coach Giubertoni “è un attaccante puro dalle infinite soluzioni, l’ho già allenato ad Alto Sebino l’anno che concluse come miglior realizzatore dell’intera Serie B ad oltre 20 punti di media, è un grandissimo professionista, ha attitudine al lavoro e non si risparmia mai. Arriva con tanta voglia di riscatto dopo le due stagioni di inattività, fisicamente è tirato a lucido e deve solo ritrovare il ritmo partita; oggettivamente è un grandissimo acquisto, uno che può fare la differenza in questa categoria”.

“È incredibile pensarci” attacca Gionata “Pizzi è stata la mia prima squadra senior vent’anni fa ed oggi sono di nuovo qui! Arrivo da due anni difficili, per me che ho sempre programmato la vita intorno alla pallacanestro non potermi allenare, non vivere in una squadra, niente partite, niente adrenalina, è stato durissimo; ho sempre saputo che sarei tornato ma volevo farlo solo nel momento in cui mi sarei sentito pronto e preparato per competere e quel momento è adesso.
Ritrovo un ambiente famigliare, una squadra ambiziosa e soprattutto coach Giubertoni, con lui il rapporto è sempre stato saldo, ci siamo parlati a lungo ed appena la sua riconferma è stata ufficiale ho firmato subito; mi sto allenando tanto per farmi trovare pronto per il raduno, dovrò ritrovare le sensazioni di gioco ma sarà bellissimo riscoprirmi, mi gusterò ogni allenamento ed ogni partita.
Sono qui per dare il mio contributo, l’obiettivo è uno solo, lo vogliamo tutti, società, allenatore, giocatori e tifosi, sono carichissimo e molto emozionato, non vedo l’ora di iniziare”!

Nella foto Gionata Zampolli con il vice presidente Marco Sbaruffati