Serata di gala in quel di Soresina, si affrontano Basket Team Pizzighettone e Basket Gallarate, dominatrice di questa seconda fase e già certa del primo posto in classifica; due squadre lunghe, toste, talentuose e ben allenate che regalano al numerosissimo pubblico una partita di pallacanestro vera, fatta di difese forti, attacchi ragionati, estro e talento ma soprattutto tantissimo fair play tra i giocatori in campo, ricordando a tutti che questa dovrebbe essere la normalità.

E’ una Mazzoleni feroce in avvio di match, dopo l’iniziale vantaggio di Passerini si scatena con Ndiaye, Bassani e la doppia bomba griffata Gorreri-Foresti, gli ospiti tornano a muovere il punteggio con il bel canestro di Calzavara ma Belloni e Bassani sono ispiratissimi e si portano sul +11; Gallarate rialza la testa con il tandem Romano-Passerini, De Bettin risponde ai liberi di Bassani, Foresti infila dalla media ed il sigillo finale lo mette Severgnini su delizioso assist di Belloni per il 25-15 del primo quarto.

L’avvio della seconda frazione è decisamente a tinte biancoblu con la fiammata di Manini (contropiede e tripla successiva), Pairone ne piazza quattro filati ed è +19, Gallarate muove il punteggio con un libero di Clerici ma subito Gorreri punisce con la bomba dall’angolo portando il vantaggio dei grifoni oltre i venti punti; De Bettin in entrata prova a scuotere i suoi, il Pizzi risponde con due gemme di Pairone e Tolasi, sussulto ospite con sette in fila di Clerici inframmezzati dai due di Tolasi, Bassani realizza su ottimo assist di Pairone ed è poi ancora Clerici a mandare tutti negli spogliatoi sul 46-27 per la Mazzoleni.

Al rientro sul parquet sono gli ospiti a spingere sull’acceleratore con Passerini e Clerici, la Mazzoleni replica con l’alley oop alzato da Belloni e finalizzato da Ndiaye, ancora Gallarate va a bersaglio con De Bettin e Goretti ed il vantaggio casalingo torna sotto i dieci punti; Gorreri spara una bomba, Belloni monetizza l’antisportivo a Filippi e Ndiaye segna dall’area per la nuova tranquillità biancoblu, il duo di lunghi varesino, Goretti-Clerici continua a segnare con regolarità ed è Gorreri con una stoppata a chiudere il terzo periodo sul 55-43 per il Pizzi.

De Bettin inaugura la quarta frazione con un bel canestro, la Mazzoleni non si scompone, Gorreri ne mette quattro consecutivi, Jelic dall’angolo è una sentenza, Ndiaye regala un pazzesco coast to coast e Manini spara la bomba centrale con i padroni di casa che scrivono +22; Goretti fa 1/2 dalla lunetta, entrambe le squadre sono caldissime dalla lunga distanza e trovano il bersaglio grosso con Gorreri e Manini da una parte e Romano dall’altra ed è poi Ndiaye a sigillare la partita con i due punti che scrivono il finale sul 75-52 per la Mazzoleni.

Vince dunque un Pizzi che ha giocato letteralmente con il coltello tra i denti, mandando a bersaglio tutti gli effettivi con quattro uomini in doppia cifra; i grifoni attendono ora le ultime due partite di giornata per sapere come sarà composto il tabellone playoff e quale sarà l’avversaria dei quarti che inizieranno sabato prossimo, 21 maggio.

MAZZOLENI PIZZIGHETTONE: Gorreri 16, Ndiaye 10, Severgnini 2, Belloni 4, Bassani 13, Foresti 6, Biondi ne, Mainardi ne, Tolasi 4, Pairone 6, Manini 11, Jelic 3.  All. Giubertoni

GALLARATE: De Bettini 9, Ielmini, Passerini F. 6, Passerini T. ne, Romano 6, Clerici 11, Filippi 5, Ciardiello 2, Picotti ne, Goretti 12, Ezzaouia ne, Calzavara 2.  All. Gambaro

MVP: Gorreri

Note: antisportivo Filippi (27’). Nell’intervallo presentate le formazioni Under19 sponsorizzata Mazzoleni e Under17 sponsorizzata Emmecril.