Nel caldo infernale del Palastadio di Soresina il Pizzi fa sua gara1 dei quarti di finale playoff contro Cusano Milanino: una partita mai in discussione, troppo il divario tecnico tra le due squadre, con i giovani avversari (neopromossi e capaci di arrivare ai playoff vincendo il girone silver) costretti sempre ad inseguire i biancoblu.

Inizia bene la Mazzoleni con i due di Ndiaye e la bomba di Belloni, gli ospiti trovano il primo canestro con Peri ma subito Foresti replica da sotto, Belloni è impeccabile in lunetta per il +7 ma dall’altra parte si sblocca Blo dalla lunga; Bassani con quattro consecutivi e la doppia tripla griffata Baba Ndiaye valgono il +10 rivierasco, botta e risposta Najafi-Pairone ed è poi un super Jelic con l’and one a mandare in archivio il primo quarto sul 24-13 per i padroni di casa.

La seconda frazione vede Cusano partire a marce alte con un break di 7-2, riordina le idee la Mazzoleni con il contropiede di Belloni che poi monetizza l’antisportivo a Villantieri, Pairone prima regala un cioccolatino a Tolasi poi infila in acrobazia ed è +13; l’attacco ospite si inceppa, Belloni predica pallacanestro segnando e facendo segnare Pedrini che poi allunga dalla lunetta e scrive 41-22 all’intervallo di metà gara.

Al rientro sul parquet gli ospiti sono in gas totale, Motta e De Castro piazzano un secco 7-0, Foresti e Belloni non tremano a cronometro fermo e lo stesso play biancoblu infila la tripla del nuovo +19; Ndiaye corre in campo aperto, Bassani ne mette quattro inframmezzati dalla bomba di De Castro, il più positivo dei suoi, Ndiaye e Pairone regalano spettacolo ed il terzo quarto si chiude con il canestro di Villantieri per il 61-36 biancoblu.

L’ultimo quarto è puro garbage time, Jelic piazza una sfuriata in avvio, Foresti regala due delle sue classiche entrate a tutto gas mentre Cusano ne approfitta per sistemare il punteggio e rendere meno pesante il passivo; finisce 73-52 per una Mazzoleni solida e concreta, in cui coach Giubertoni gestisce alla perfezione i minutaggi, trovando buone risposte da tutti gli effettivi con una superlativa prova di un sontuoso Francesco Belloni, perfetto dal campo e maestro nel gestire ritmo, gioco e compagni.

La serie si sposta ora in quel di Cusano Milanino per gara2 che si giocherà mercoledì 25 alle ore 21.

MAZZOLENI PIZZIGHETTONE: Pedrini 5, Ndiaye 13, Severgnini, Belloni 16, Bassani 8, Foresti 8, Biondi 3, Mainardi, Tolasi 4, Pairone 8, Manini, Jelic 8.  All. Giubertoni

CUSANO: Najafi 6, Grimaldi ne, Villa, Blo 6, Villantieri 5, De Castro 15, Peri 12, Marino ne, Romano 2, De Feo, Motta 6, Frison.  All. Di Gregorio

MVP: Belloni

Note: Antisportivo Villantieri (14’).