Penultimo appuntamento della seconda fase per i biancoblu che domani alle 21 ospiteranno Milano3, squadra già affrontata in Coppa Lombardia seppur con qualche defezione.
“È una squadra molto atipica” analizza coach Giubertoni “è difficile da leggere perché non hanno i classici giochi, hanno un centro vero di ruolo ed una batteria di esterni molto interessante. Sfruttano tanto l’1vs1 e corrono molto cercando canestri facili in contropiede; noi chiaramente dovremo stare molto attenti in difesa per limitare le loro individualità mentre in attacco dovremo essere bravi a muovere la palla con lucidità”.
In palio due punti importanti per la classifica dei grifoni che vogliono continuare la loro marcia: “sarà una partita complicata, per noi è fondamentale restare concentrati e cavalcare il buon momento che stiamo vivendo, il fattore campo ci aiuterà molto, il resto dovremo farlo noi in campo”.