GALLARATE 72

PIZZIGHETTONE 61

SAFCO GALLARATE: Fogato 8, Calzavara 1, Fedrigo 4, Moraghi 7,  Hidalgo 22, Battilana 4, Bellotti 13, Croci 3, Picotti, Ciardiello 10, Azzoni n.e. All. Sassi.

MAZZOLENI PIZZIGHETTONE:Foti 6, Pedrini 8, Casali 13, Lugic 8, Gerli 10, Bertuzzi 5, Severgnini 2, Cipelletti n.e., Baldrighi, Gaadoudi 5, Roberti 4, Parmigiani n.e. All. Giubertoni.

ARBITRI: Molteni di Cantù e Compare di Bresso

PARZIALI:26-9, 44-26, 61-44.

NOTE:nessuno uscito per falli.Antisportivo a Severgnini al 32’-Tecnico a Lugic al 39’

MVP:Bellotti

GALLARATE (VARESE) La rimonta non si concretizza per la Mazzoleni Pizzighettone che esce sconfitta da gara 2 di semifinale playoff contro Gallarate (72 a 61 il punteggio finale). I rivieraschi provano il tutto per tutto per rientrare ma sono i padroni di casa a conquistare referto rosa e 1 a 1 nella serie. Il verdetto è così stato rimandato alla decisiva gara 3 di sabato alle 21 al PalaStadio di Soresina.

Avvio in apnea per la Mazzoleni che fatica a contenere le incursioni avversarie tanto che al 10’ il tabellino recita 26 a 9 per i padroni di casa con Hidalgo assoluto protagonista. I rivieraschi provano ad affidarsi a Casali, tra i migliori di gara 1, e anche nel secondo periodo è il solito Casali a trovare la via del canestro. Bellotti dalla lunetta tiene avanti i suoi fino al 30 a 14, poi Lele Gerli e Gaadoudi provano a riattivare la dinamo Pizzighettone anche se Croci non arretra di un centimetro per il 44 a 26 dell’intervallo.

Ad inaugurare la ripresa è Fogato con la tripla, Foti e Lugic non ci stanno ma le due squadre rispondono colpo su colpo e di fatto il divario resta pressoché invariato anche al suono della terza sirena (61 a 44 al 30’). Negli ultimi dieci minuti di gioco arriva il massimo sforzo dei grifoni: il tandem Gaadoudi-Bertuzzi-Severgnini, infatti, riporta la Mazzoleni sul 67 a 59. Bertuzzi è preciso al tiro tuttavia Hidalgo e Moraghi orientano gara 2 nei binari di Gallarate