Evolut Romano – Mazzoleni Pizzighettone 59-86 (11-18)-(40-41)-(51-66)

Evolut Romano: Duci , Gamba 1, Foresti N. 2,Deleidi 9, Ferri 9, Buzzini 6, Biasich , Chiarello 10,Villa 13, Foresti M. 7,Carrera 2.

All. Maioli 

Mazzoleni Pizzighettone: Foti 12, Roberti 3, Pedrini 12, Gaadoudi 13, Bertuzzi 11, Severgnini 2, Montanari n.e., Casali 20,Cipelletti n.e.,Lugic 1, Gerli 12 ,Baldrighi.

All. Massimo Giubertoni

Arbitri: Pulina Stefano di Rivoli (TO) e Negri Luca di Valenza (AL)

Note:Tecnico a Villa al 18’- tecnico a Chiarello e Gerli al 37’-Espulso Villa al 38’

Usciti per falli: Chiarello al 38’-Severgnini al 38’-Villa e Lugic al 40’

Spettatori: 300 circa

MVP:Casali-Foti

Da “La Provincia”

Treviglio 

Vittoria in gara 2 per la Mazzoleni Pizzighettone che nel match del PalaFacchetti di Treviglio passa d’autorità contro l’Evolut Romano Lombardo. Dopo un primo tempo equilibrato lo strappo decisivo in favore dei rivieraschi arriva grazie ad un terzo periodo super da 25 a 11. Ora sarà semifinale playoff sempre al meglio delle tre partite contro la vincente tra Gazzada e Gallarate, arrivate a gara 3.

Avvio di marca rivierasca con Pizzighettone che entra subito in ritmo colpendo con Gerli, Pedrini e Casali. Ferri e Buzzini cercano di far partire la manovra locale ma uno scatenato Casali tiene avanti i grifoni (7-16) anche se al rientro sul parquet Romano trova subito la bomba a bersaglio di Foresti, anticipando le giocate a bersaglio di Pedrini e dello stesso Casali (21-28). Prima dell’intervallo lungo a salire in cattedra sono Foresti, Deleidi, il metronomo Foti e Bertuzzi. Partita da vivere possesso dopo possesso doveva essere e sin qui è partita equilibrata con la compagine bergamasca che prova il tutto per tutto per restare nella partita e nella serie, fissando il punteggio sul 40 a 41 del 20’.

Il terzo quarto si apre sempre con la stessa firma: Casali, già a quota 20 punti, ne mette altri tre per una Pizzighettone che resta in pressione anche grazie a Pedrini, con il lungo di Castelleone come sempre a rappresentare un fattore. Anche Lele Gerli dà il suo contributo alla causa, Bertuzzi segna una tripla importante (break da 14 a 5 Mazzoleni) con Pizzighettone che prende margine sfruttando la verve di Foti (tre bombe consecutive). Nel finale Gaadoudi è il faro offensivo dei grifoni che con merito conquistano referto rosa e passaggio del turno.

Ora i ragazzi biancoblu sono in attesa di conscere la sfidante della semifinale in programma sabato prossimo al Palastadio,che uscirà dalla Gara 3 tra Gazzada Schianno-Gallarate in programma domani sera.