MAZZOLENI PIZZIGHETTONE 81 EVOLUT ROMANO 63

Mazzoleni Pizzighettone: Foti 5, Roberti 8, Pedrini 15,Parmigiani, Bertuzzi 2,Severgnini 7, Montanari 9,  Casali 2, Cipelletti , Lugic 20, Gerli 13, Tolasi, Baldrighi. All. Giubertoni

Evolut: Duci, Gamba, Deleidi 4, Ferri 10, Buzzini 5, Biasich 10, Chiarello 6, Villa 5, Foresti 1 , Turelli 9,Mazzanti,  Carrera 13. All. Maioli.

Parziali: 21-20, 38-32, 57-51

Arbitri: Di Pilato e Rodighiero

Note: 350 spettatori circa. Fallo tecnico a Villa al 25’. Espulso Villa al 26’. Turelli fuori per 5 falli. Tecnico a Pedrini al 37’.

Nell’intervallo è stata presentata l’Under 15 Gigawatt Pizzighettone

Mvp: Lugic e Carrera

da “La Provincia”

Pizzighettone riesce a battere la “bestia nera” Romano che l’aveva battuta nel confronto di andata dimostrando cuore e muscoli anche con parecchie difficoltà. Primo quarto di studio per entrambe le squadre, con un’ottima di difesa di Romano che mette non poco in difficoltà la Mazzoleni nei primi minuti, anche se Pedrini va a segno. Tripla di Villa annullata subito da Pedrini ed a seguire tripla di Biasch annullata da Lugic. Punto a punto per l’intero quarto fino al pareggio al 9’ (18-18). Equilibrio tra le due squadre ma Pizzighettone rimane avanti di un punto e chiude così il quarto 21 a 20. L’esperto Chiarello sotto canestro stoppa Casali e domina sotto le plance: così si apre il secondo quarto, di questo acceso e sentito mach. Non si segna per 2’ poi la tripla di Foti costringe coach Maioli a chiamare minuto. Pizzighettone fatica a prendere le misure in chiave difensivia sia sui lunghi bergamaschi, che sulla velocità del play Deleidi che impatta sul 24 pari al 24’. Tripla di Lugic e stoppata di Severgnini e la Mazzoleni cresce grazie anche ai canestri di Montanari (tre consecutive realizzazioni). Tripla di Ferri e Romano si riavvicina al -2 al 18’. Il quarto finisce 38-32. Si torna a giocare dopo l’intervallo lungo con cinque punti consecutivi di Turelli portando Romano al -1. Black auto per la Mazzoleni che fatica ad andare a vedere il canestro e non segna per 2’, ma viene interrotto da Gerli e dalla tripla di Pedrini. Partita che diventa oltremodo spigolosa per effetto del gioco duro e scorretto praticato da Romano che porta a metà tempo all’espulsione di Villa, che stende volontariamente Pedrini mentre stava andando a canestro. Il quarto prosegue con Romano in difficoltà e carico di falli mentre Pizzighettone si porta sul +12 con le triple di Lugic al 29’. Romano non demorde e recupera subito 6 punti con Buzzini e Carrera. Montanari segna la tripla inaugurale dell’ultimo quarto ma anche Romano con Carrera va a segno, subito annullata da doppia tripla di Severgnini che dimostra di essere entrato in partita (67-56 al 34’). Pizzighettone gioca sul velluto riuscendo con capitan Roberti e Lugic ad dilagare il vantaggio fino al +18, che ribalterebbe la differenza canestri relativa all’andata, e che viene mantenuto fino alla fine. 

Nel prossimo turno valevole per la terza giornata di ritorno la Mazzoleni sarà impegnata a Sustinente  Sabato 29 dicembre alle 21